L’Assemblea approva le modifiche allo statuto.

L’Assemblea approva le modifiche allo statuto.

Calenzano, 3 dicembre  2018Si è svolta ieri l’Assemblea ordinaria e straordinaria dei soci del Banco Fiorentino, presso l’ObiHall di Firenze che ha visto una numerosa e attenta partecipazione.

L’Assemblea si è conclusa con l’approvazione delle modiche statutarie, oltre agli altri punti all’ordine del giorno.

I votanti sono stati 1371 di cui 1368 favorevoli, 2 contrari e un solo astenuto.

Nelle parole del Presidente Paolo Raffini, espresse a nome di tutto il Consiglio d’Amministrazione, emerge la soddisfazione per la partecipazione e la fiducia dei soci, oltre che per il percorso che il Banco Fiorentino si accinge ad intraprendere: “Auspichiamo che il mandato ricevuto dai nostri soci ci consenta di offrire loro una banca ancora più efficiente e performante. Il nostro obiettivo è quello di far crescere il Banco Fiorentino, senza perdere di vista i valori che ci hanno sempre caratterizzato. Oggi il Banco Fiorentino grazie a numeri che ne dimostrano la solidità – conclude Raffini – può presentarsi alla fase operativa della riforma con credenziali autorevoli, per essere protagonisti del cambiamento”.