Emergenza Covid-19

Misure per persone e famiglie

I clienti possono richiedere la sospensione di mutui o finanziamenti a seguito delle difficoltà causate dall’emergenza COVID-19.

Il Banco Fiorentino ha aderito all’Accordo tra ABI e Associazione dei consumatori per la sospensione parziale dei mutui e prestiti a seguito dell’epidemia COVID 19.

Per tutte le informazioni che dovessero necessitare potete rivolgervi alla vs agenzia di riferimento disponibile in questa pagina.

Banco Fiorentino ha aderito al Protocollo Quadro “Sostegno al reddito dei lavoratori di aziende in difficoltà” della Regione Toscana in tema di Anticipazione CIG (Cassa Integrazione Guadagni), che consente ai lavoratori che si trovano in difficoltà per la sospensione dal lavoro a seguito dell’emergenza COVID-19 di richiedere l’anticipo della Cassa Integrazione.

Per tutte le informazioni che dovessero necessitare potete rivolgervi alla vs agenzia di riferimento disponibile in questa pagina.

Potete inviare la documentazione richiesta scrivendo una mail all’indirizzo PEC della vostra filiale. Qui l’elenco completo.

Il Banco Fiorentino fa proprie le parole e l’invito del presidente dell’ABI Patuelli ai clienti delle banche ad evitare di andare in banca, e a utilizzare il più possibile i servizi online al fine di prevenire il contagio dal coronavirus.

La raccomandazione è di telefonare in filiale per farsi consigliare su come risolvere il problema, senza uscire di casa, o di rivolgersi al proprio gestore.