Bagno a Ripoli, 6.000 mascherine ai più piccoli col sostegno del Banco Fiorentino

Bagno a Ripoli, 6.000 mascherine ai più piccoli col sostegno del Banco Fiorentino

Due mascherine a testa per i bambini e ragazzi del Comune di Bagno a Ripoli. Le hanno realizzate una cinquantina di sarte della zona. Oltre ad essere di misura ridotta per adattarsi meglio al volto dei più piccoli, le mascherine sono due volte benefiche. Ad acquistare il materiale necessario e a realizzarle infatti è stato un gruppo di sarte volontarie che dai primi di marzo cuciono senza sosta (e gratuitamente) migliaia di dispositivi di sicurezza per adulti e bambini. Il loro lavoro per le baby-mascherine sarà ricambiato con un contributo all’ospedale “Santa Maria Annunziata” di Ponte a Niccheri: un’iniziativa resa possibile grazie al Banco Fiorentino che sosterrà una donazione alla Onlus dell’Osma per acquistare materiale medico sanitario e supportare il personale dell’ospedale in prima linea nella battaglia al Covid-19.