Approvato il Bilancio 2019 del Banco Fiorentino

Approvato il Bilancio 2019 del Banco Fiorentino

18 giugno 2020, Calenzano (Firenze)Il Banco Fiorentino – Mugello Impruneta Signa – presenta oggi il bilancio d’esercizio chiuso al 31.12.2019 che verrà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea dei soci. 

L’esercizio 2019 si è chiuso con un utile netto di 3,923 milioni di euro, una raccolta totale da clientela pari a 1.476,4 milioni di euro e impieghi a famiglie e imprese per un totale di 842,8 milioni di euro netti; la raccolta diretta da clientela ammonta invece a 1.099,6 milioni di euro. 

Il risultato d’esercizio è ancora più interessante se messo in relazione agli indici di qualità del credito tra cui emerge la copertura dei crediti deteriorati, passati dal 51,91% del 2016, al 62% del 2018, fino ad arrivare al 65,65% del 2019.

Il Gross NPL Ratio scende dal 18,50 al 15,04%. Il Texas Ratio si attesta al 30,35% con una diminuzione del 15,58% rispetto all’anno precedente. 

Il Cost Income rimane sostanzialmente invariato, al 58,28%.

La nostra banca presenta un rapporto tra fondi propri e totale delle attività di rischio ponderate (CET 1 RATIO) pari a 17,25 che, avuto riguardo ai minori assorbimenti dovuti all’ingresso nel Gruppo Bancario ICCREA, si ridetermina nel 19,67%.  

Il rapporto tra le masse di denaro che la banca raccoglie dalla clientela e quelle che impiega finanziando imprese e privati è pari a 76,64%. 

Risultati che attestano, in modo chiaro, la solidità patrimoniale del Banco Fiorentino, a maggior ragione in una fase di grande incertezza economica e di rallentamento sul piano della crescita e che rappresentano un indicatore significativo per clienti e soci, famiglie e imprese. 

Il Banco Fiorentino, mantiene la propria rotta in linea con i principi contabili vigenti, promuovendo, al centro della propria attività, i valori caratteristici del Credito Cooperativo. La banca anche nell’anno appena passato ha saputo garantire un fondamentale sostegno economico a famiglie e piccole e medie imprese del territorio, svolgendo il suo ruolo nella promozione del tessuto sociale ed economico locale, con particolare riguardo all’economia reale. 

Il Banco Fiorentino si conferma quindi realtà dinamica e solida al tempo stesso; copre un territorio di 56 comuni di competenza, distribuiti su 8 province con 29 sportelli attivi, 224 dipendenti e 41 ATM. 

Il Banco Fiorentino infine, ha sostenuto numerosissime iniziative culturali, sportive, di volontariato e di promozione della cooperazione.  Su tutto il territorio di competenza, la responsabilità sociale della banca ha riversato quasi 400.000 euro a sostegno delle varie attività.